Lascia che qualcosa di magico ti accada: esci dalla tua zona di comfort

zona di comfort psicologiaCos’è la “Comfort Zone”

La zona di comfort è uno stato mentale, atteggiamento che si basa sulla ripetitività delle condizioni di vita, il che equivale a vivere in una ferrea e rassicurante routine, fatta di scelte divenute ormai abitudini consolidate difficili da cambiare, proprio per la sensazione di estrema sicurezza che ci danno. Cosa abbiamo da temere in qualcosa che già conosciamo alla perfezione? Apparentemente nulla. E invece c’è molto da perdere in questa condizione. Vivere costantemente nella zona di comfort comporta una lenta e quasi impercettibile rinuncia al cambiamento, e con esso, si rinuncia alla possibilità di avere un ruolo attivo nella propria vita.

Nella nostra vita esistono più zone di comfort, da quelle più piccole, come l’abitudine a fare lo stesso percorso per andare a lavoro, a quelle più grandi, come continuare a fare lo stesso lavoro seppur insoddisfatti delle condizioni. La zona di comfort quindi è un porto sicuro e contemporaneamente un limite: vivere al riparo dalle amicizie reali, facendosi scudo di un computer, è sicuramente una condizione che potrebbe farci sentire protetti, ma che sicuramente rovinerebbe le nostre relazioni personali.

 

Perchè uscire dalla zona di comfort?

 

La zona di comfort ha la sua utilità in alcuni momenti della nostra vita, ad esempio quando vogliamo prenderci una pausa di riflessione, o quando semplicemente non abbiamo le forze per affrontare il cambiamento. Tuttavia, vivere perennemente in una condizione di comfort significa anche vivere costantemente in stand by, non affrontare le sfide necessarie ad andare avanti, ad apportare un valore aggiunto alla nostra vita. Una vita vissuta nella zona di comfort equivale a una vita statica, immobile, sempre uguale: una vera gabbia esistenziale.

D’altronde, basta pensare alla nostra storia personale, o a quella di persone a noi vicine, per capire subito l’importanza reale di questa sfida: ogni conquista, ogni cambiamento significativo della nostra vita, da un nuovo lavoro a una nuova amicizia, è avvenuta proprio in seguito a un cambiamento dello status quo, che ci ha portato a impegnarci attivamente per destreggiarci in una situazione diversa dal solito.

Ricorda che la zona che ti aspetta fuori dall’area di comfort è una zona ricca: una zona dove si scorgono opportunità che prima erano invisibili o addirittura inconcepibili.

 

5 consigli che ti aiutano ad uscire dalla zona di comfort:

  1. Smetti di trovare scuse: rimandare il cambiamento a un momento migliore, ripetersi che “è impossibile”, ritenersi inadeguati ad affrontare il cambiamento, sono soltanto limiti mentali che hanno poco a che fare con la realtà. In ogni nuova situazione infatti la mente è necessariamente stimolata a reinventarsi per adattarsi nel migliore dei modi alla nuova situazione, da qualunque livello si parta e in qualunque momento si trovi.
  2. Comincia con piccoli cambiamenti quotidiani: puoi cominciare a sperimentare il senso di piacere derivante dallo sperimentare nuove situazioni, ad esempio provando alternative alle tue piccole abitudini quotidiane.
  3. Ripensa ai cambiamenti del passato: quando è successo di migliorare la tua vita? quando hai potuto cogliere un’opportunità che prima non avevi? Sicuramente ritroverai tantissime situazioni in cui hai migliorato la tua vita trovandoti fuori dalla tua zona di comfort
  4. Confrontati con persone diverse da te: a volte la staticità delle amicizie è un grande sintomo di staticità di vita. Il nostro amico di sempre è sicuramente una persona fondamentale, e altrettanto fondamentale è il confronto con persone che hanno esperienze di vita molto diverse da noi, perchè tramite il confronto con la diversità che si aprono nuovi orizzonti, che cominciamo a concepire possibilità alternative a ciò che diamo per scontato.
  5. Analizza le tue lamentele: quali sono le situazioni che al momento non ti soddisfano nella tua vita? Da quanto tempo ne sei immerso? Forse è arrivato il momento per te di cambiare una situazione che ti sta stretta. Fai una scaletta con le tue priorità e poi comincia ad agire concretamente per cominciare a cambiare qualcosa in esse.

Be first to comment

sette − sei =